fbpx
MENU
Fotografo : Raul Gori Wedding Photographer
Parrucchiera sposa : Samira Hairstyle
Parrucchiere sposo : mastacchino cristiano e capogiro suvereto
Abito sposa : Atelier Emé Firenze
Abito sposo : Non Solo Bianco
Musica : DJ EVO
Torta : Giorgio Nocciolini Catering & Banqueting
Auto : Antonio Di Fazio
In collaborazione con Alessio Bazzichi
Video : Diego D’orsi
Location : Tenuta Casadei – Suvereto
Il matrimonio di Francesco e Ilaria alla Tenuta Casadei è il risultato di un lavoro di squadra, puntuale e preciso. Il matrimonio, infatti, è solo l’ultimo capitolo di un’organizzazione meticolosa, in cui tutti gli elementi devono trovare una loro sintonia naturale. Ciò che viene inevitabilmente nascosta, in un matrimonio, è la parte di progettazione, di organizzazione, senza la quale, molto spesso, si rischia di ottenere un risultato diverso da quello che una coppia aveva in mente. Questo significa che tutto, dall’allestimento floreale al catering, dall’illuminazione al video, dalla scenografia naturale della location alle fotografie, deve essere in sintonia con il concept che si è progettato. Nulla è lasciato al caso: sebbene tutti questi aspetti non siano visibili, è proprio grazie ad essi che si da forma alla magia.
Francesco e Ilaria si incontrano ad una manifestazione a Piombino, una di quelle in cui tutte le scuole insieme scioperavano in Piazza Bovio. Dopo una settimana in cui si sono scambiati molti messaggi, decidono di iniziare la loro storia; era il 31 Maggio 2009. Dopo qualche anno iniziano una delle loro più grandi avventure insieme, la famiglia di Francesco riprende in gestione il loro vecchio locale il “Caminetto”. Ilaria si aggiunge allo staff e da allora lavorano insieme. Nessuno dei due lo sapeva, nessuno dei due ci avrebbe scommesso all’inizio, ma dopo il lavoro insieme, i viaggi, le avventure, le situazioni difficili, le sbornie, le risate, le partite alla PlayStation e tanti anni passati l’uno accanto all’altra Ilaria e Francesco decidono di sposarsi; proprio nel 2020, sprezzanti del pericolo e amanti del rischio, perché come si dice, anno bisesto anno funesto. Così è stato, infatti nonostante sembri una barzelletta: tra pandemie, preste che all’inizio non voleva sposarli, tetti di chiese franati e chi più ne ha più ne metta, dopo aver rimandato la festa da maggio a ottobre riescono a dirsi il fatidico SI. Risate ed emozioni, sono le due cose che hanno fatto da padrone in quel giorno speciale. Una brutta partenza con il maltempo, per la serie non facciamoci mancare niente; ma poi tutto è andato per il verso giusto. Una veloce cerimonia alla Chiesa di San Giusto a Suvereto, per poi spostarsi alla Tenuta Casadei per il ricevimento. È andato meglio di quanto si aspettassero, tutti si sono emozionati e divertiti, dai più piccoli ai più grandi. Ilaria, Francesco e il loro amore hanno vinto su tutto: brutto tempo, pandemia e anno bisestile! Ma si sa: il meglio deve ancora venire!
CLOSE
Call Now ButtonCall now!!